OnePlus 6 ufficiale: 3 varianti di colore e tanta potenza

OnePlus 6 ufficiale: 3 varianti di colore e tanta potenza

Il nuovo top di gamma dell’azienda cinese è ora realtà. Ieri intorno alle 17:45 (ora italiana) è stato presentato a Londra il nuovo OnePlus 6 che porta con se tante novità e conferma i rumors delle scorse settimane. Il CEO dell’azienda, Carl Pei, ha pronunciato queste parole chiave: rapidità e fluidità e grazie ad una scheda tecnica di tutto rispetto, Oneplus 6 è in grado di soddisfare ogni palato. Esteticamente si ha un netto cambiamento rispetto al passato: presenza del notch sul display frontale, sensore biometrico posteriore e back cover in vetro.

OnePlus 6 ufficiale: 3 varianti di colore e tanta potenza

One Plus 6 – Specifiche Tecniche

Oneplus 6 si fa portabandiera del meglio della tecnologia su smartphone: è dotato del SoC Qualcomm Snapdragon 845 a 10 nm affiancato da una GPU Adreno 630. I tagli di RAM sono da 6 ed 8 GB LPDDR4X; mentre invece la memoria interna è suddivisa in tagli da 64 GB / 128 GB / 256 GB con tecnologia UFS 2.1 Dual Lane, per incredibili velocità di scrittura e lettura. Il display è un ottimo pannello Optic AMOLED da 6.28 pollici; con risoluzione FullHD+ e rapporto 19:9 a causa della presenza del notch. Al suo interno sono stati inseriti il sensore di prossimità, la capsula auricolare e fotocamera frontale. L’azienda conferma che la presenza del notch è un passaggio fondamentale per la futura generazione degli smartphone borderless.

Il vetro utilizzato sia per entrambe le superfici è il Gorilla Glass 5, mentre il frame è totalmente in metallo. Non manca lo switch per la selezione della suoneria che è stato spostato sulla parte destra. Posteriormente troviamo due fotocamere, il flash LED e il sensore di impronte digitali leggermente ovale.

Approfondendo il reparto fotografico, il modulo Dual Cam posteriore è composto da un’unità principale da 16 MegaPixel e una secondaria da 20 MegaPixel, identica al modello precedente. Il sensore principale è il nuovo Sony IMX 519 con pixel da 1,22 micron da 1/2,6″ supportato da EIS e OIS e apertura focale f/1.7. La fotocamera frontale è una Sony IMX 371 da 16 MegaPixel e apertura focale f/2.0. L’ottimo comparto fotografico coadiuvato dal potente processore permettono di realizzare filmati in 4K a 60fps, Super Slow Motion in FullHD da 240fps e 480 fps in modalità 720p.

OnePlus 6 ufficiale: 3 varianti di colore e tanta potenza

Novità assoluta in campo software è data dalla presenza delle gesture (opzionali), molte delle quali soppiantano totalmente l’utilizzo dei tasti di navigazione a schermo, strutturate come segue:

  • Home -> Swipe up dal basso al centro del display 
  • Indietro -> Swipe up dal basso, a destra o sinistra del centro
  • App recenti -> Swipe up dal basso fermando la corsa tenendo il dito sullo schermo

Connettività

La connettività è come sempre al top, in quanto dotato di modem LTE Cat 16 (1Gbps in download e 150 Mbps in upload); inoltre elenchiamo anche Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, BeiDuo, Galileo, NFC, jack audio da 3,5mm. Fra le altre features annoveriamo anche un singolo speaker inferiore, una porta USB Type C 3.1 e tecnologia Dual Sim. Il peso è di soli 177 grammi, ottimo considerato l’ampio display, mentre la batteria è da 3’300 mAh supportata dall’ormai famoso Dash Charge. L’OS è Android 8.1 Oreo con interfaccia OxygenOS. Non è chiara la certificazione ad acqua e polvere e anche in questo modello manca la ricarica wireless.

Uscita e prezzo

Il Oneplus 6 sarà disponibile in Europa dal 22 maggio con un prezzo di partenza di 519 euro. Nella storia del marchio siamo passati da una vendita “ad inviti” per passare a quella diretta nel sito; fortunatamente adesso il Oneplus 6 si trova anche in vendita su Amazon. Vediamo le possibili configurazioni:

  • Mirror Black 6/64GB a 519€
  • Mirror Black/Midnight Black 8/128GB a 569€
  • Midnight Black 8/256GB a 619 €

Per la versione Silk White bisogna aspettare ancora il 5 Giugno; e viene proposta a 569€ nella sola variante 8/128GB.

Che ne pensate di questo top di gamma? Fatecelo sapere nei commenti!

 Fonte 1, Fonte 2, Fonte 3

COMMENTS

DISQUS: 0