Addio Kaby Lake-X : End of life dopo nemmeno un anno

Addio Kaby Lake-X : End of life dopo nemmeno un anno

Siamo tutti a conoscenza dei modi a dir poco assurdi che utilizza Intel per i suoi prodotti; specialmente con CPU nel settore Enthusiast che costano diversi organi e riescono tuttavia a giustificare il prezzo in qualche modo. Finalmente, oggi ci arriva la notizia che possiamo salutare per sempre due CPU: a neanche un anno dal loro rilascio sul mercato; addio Kaby Lake-X, non mancherai a nessuno. Per chi se lo fosse perso, in questo articolo vado un po’ nei dettagli di quella che ai tempi era una voce di corridoio; per poi sfortunatamente trasformarsi nella realtà che ha quindi portato nientemeno che un quad core senza Hyper Threading nel settore High End. Intel ha infatti pubblicato un documento ove indica il cambio dello stato di due CPU; nello specifico del Core i5-7640X e del Core i7-7740X, oramai diventati obsoleti specie in virtù della nuova serie Coffee Lake.

Addio Kaby Lake-X – Mai voluto e mai un successo

Fin dalla sua presentazione questi due chip hanno avuto ben poca ragione di esistere; parliamo infatti di processori “normali” riproposti su di una piattaforma estremamente costosa ad un prezzo ritoccato verso l’alto, per letteralmente nessun motivo. Si tratta quindi di un Core i5 ed un Core i7 regolari ma che oramai sono stati declassati; rispettivamente a Core i3 e fuori dalla linea per il secondo. Grazie al lancio di Ryzen infatti Intel è stata forzata ad aumentare il numero di cores proposto con Coffee Lake; incrementando finalmente (dopo quasi un decennio) a sei cores rendendo quindi un prodotto già discutibile del tutto inutile. Chi vorrebbe pagare un premium per qualcosa che è facile da surclassare spendendo meno? Secondo il documento presentato non sarà più possibile ordinare questi processori a partire dal 30 Novembre di quest’anno; e sinceramente sembra già una finestra di tempo particolarmente ottimistica, per un prodotto che fin dall’inizio ha lasciato il tempo che trova.

COMMENTS

DISQUS: 0