nVidia MX150 – Presenti diverse versioni più lente

nVidia MX150 – Presenti diverse versioni più lente

Non è la prima volta che nVidia adotta delle pratiche anti-consumer, ma sembra che questa volta davvero l’abbia fatta grossa e con cattiveria. La nVidia MX150 è stata lanciata a Maggio dell’anno scorso, con la promessa di prestazioni superiori alla generazione precedente e con consumi minori. Normalmente è quello il caso, ma i colleghi di NotebookCheck hanno scoperto qualcosa a dir poco raccapricciante; i primi laptop consegnati alla stampa avevano la variante completa della MX150, mentre hanno iniziato ad affiorare altre versioni più lente ma senza essere state dichiarate come tali. Le differenze sono principalmente nel TDP e nelle frequenze, molto più basse rispetto al modello standard.

nVidia MX150 – Tre in uno senza avvisi

La notizia in sé e per sé non susciterebbe scalpori, ma il fatto che i consumatori non possano sapere è davvero aberrante. Nessuno nell’industria si è infatti premurato di avvisare l’utente finale: la denominazione rimane uguale mentre le prestazioni crollano a picco. Siamo assolutamente d’accordo con la presenza di diverse varianti per accomodare vari prodotti; ma che almeno venga fatto presente cosa si stia acquistando, senza dover andare a scatola chiusa. Di seguito le tre varianti grazie agli screenshot di GPU-Z forniti dai colleghi di NotebookCheck.

Le varianti possono essere individuate tramite l’utility GPU-Z, ma questo richiede un accesso alla macchina; cosa un po’ difficile qualora volessimo acquistare tramite internet e ci sorgesse il dubbio. Tuttavia è stato notato che le varianti più lente si trovano solo nei notebook da 13 pollici; ed aspettatevi anche una diminuzione delle prestazioni fra il 20 ed il 25% da una variante all’altra.

Voi che ne pensate di questa mossa da parte di nVidia? È giustificabile oppure è da condannare?

COMMENTS

DISQUS: 0