Acer Chromebox CXI3 – Mini desktop con Chrome OS

Acer Chromebox CXI3 – Mini desktop con Chrome OS

Google Chrome compie dieci anni a breve, con un’innumerevole quantità di estensioni ed addirittura una versione in sistema operativo; con alcuni dispositivi come i Chromebook destinati a far da supporto al sistema, quasi tutti in formato portatile come laptop e trasformabili vari. Pochissime offerte infatti prevedono macchine con dimensioni da set top box TV; e gli Acer Chromebox CXI3 non fanno da eccezione, affidandosi a processori Intel Kaby Lake per questo compito. Il lancio in sordina è stato scoperto dai colleghi di Chrome Unboxed, che ringraziamo; i quali indicano una data di rilascio per il prossimo 19 Aprile, la stessa quindi per i Ryzen 2000. Vediamo adesso cosa è stato attualmente messo in vendita dal produttore Taiwanese.

Acer Chromebox CXI3 – Quattro modelli a partire da circa 300 USD

Questo slideshow richiede JavaScript.

Acer ha introdotto un totale di quattro modelli differenti, con divergenze in merito alle CPU, quantitativi di RAM e storage. Il dispositivo ha un design estremamente contenuto con dimensioni di 15 cm per lato e solo 4 cm di spessore; ed è possibile utilizzarlo in verticale con lo stand in dotazione, in orizzontale ed anche montato ad uno schermo con attacchi VESA. La memoria RAM chiaramente è in formato SO-DIMM ed una capacità massima supportata di 16 GB; in quanto allo spazio di archiviazione permanente troviamo invece uno slot M.2, non è chiaro se su protocollo SATA oppure PCI-E.

Modello
CPU
Cores e Freq.
GPU
RAM
Storage
I/O
MSRP
CXI3
4GKM
Celeron
3865U
2/2
@1.8 GHz
Intel UHD
Graphics 610
4 GB
DDR4
32 GB
M.2


3x USB 3.1
2x USB 2.0
USB-C 3.1
Ethernet
HDMI
~299 USD
~242 EUR
CXI3
I38GKM
Core i3
7130U
2/4
@2.7 GHz


Intel UHD
Graphics 620

8 GB
DDR4


64 GB
M.2
~469 USD
~380 EUR
CXI3
I58GKM
Core i5
8250U
4/8
@1.6 GHz
~510 USD
~415 EUR
CXI3
I716GKM
Core i7
8550U
4/8
@1.8 GHz
16 GB
DDR4
~745 USD
~600 EUR

Al momento solo alcuni negozi elettronici statunitensi danno la possibilità di effettuare un preordine; passando da NextWareHouse, TigerDirect ed anche Newegg, anche se in quest’ultimo non sono riuscito a trovare nessuno degli Acer Chromebox CXI3. Sembra quasi che con questi aggiornamenti hardware Chrome OS voglia spingersi lontano dal settore mobile; presumibilmente per andare a creare una nuova fetta di mercato, immagino a metà strada fra i set top box per TV e gli home theater PC.

Voi cosa ne pensate? Esiste un modo per giustificare circa 600 € per quello che è fondamentalmente uno smartphone da salotto? Fateci sapere nei commenti!

COMMENTS

DISQUS: 0