Gaming Box di Gigabyte con una RX 580

Gaming Box di Gigabyte con una RX 580

Molti di noi avranno a disposizione un laptop o ultrabook, e di certo le sue prestazioni grafiche potrebbero lasciare a desiderare; ma grazie all’espandibilità prevista dal protocollo Thunderbolt 3 possiamo collegare delle GPU esterne senza dover quindi affrontare la spesa iniziale all’acquisto del notebook. La soluzione recentemente annunciata da Gigabyte è infatti la RX 580 Gaming Box, lancio coperto dai colleghi di HotHardware; ma pur avendo la dicitura “gaming” nel nome e le stesse caratteristiche della sua ormai vecchia linea Aorus, non è stato implementato il brand apposito: ovviamente per le limitazioni imposte dal GeForce Partner Program. Ovviamente Gigabyte non è l’unica “vittima” di questo programma, ma ne ho già parlato in un altro articolo; andiamo quindi a tuffarci nelle specifiche del prodotto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

RX 580 Gaming Box – Le specifiche

All’interno della Gaming Box troveremo innanzitutto una GPU made in Gigabyte (e gli immancabili LED RGB); ed i più acuti avranno già intuito essere una Radeon RX 580 con 8 GB di memoria GDDR5 ad 8 GHz, un clock del chip stesso variabile fra i 1’257 MHz (stock), 1’340 MHz (Gaming Mode) e 1’355 MHz (OC Mode). Compito di fornire energia elettrica al dispositivo è un alimentatore da 450 W certificato 80 Plus Gold; più informazioni riguardo le certificazioni 80 Plus possono essere trovate qui. La connettività al PC è tramite cavo USB Tipo C ma su protocollo Thunderbolt 3; quindi prima di procedere all’acquisto consiglio vivamente di verificare la possibilità di connessione. Le porte sono tutte presenti nella parte posteriore del dispositivo, e le elenco rapidamente:

  • Gaming Box
    • Una presa di corrente standard C14
    • Una porta Thunderbolt 3 da 40 Gbps
    • Tre porte USB 3.0
    • Una porta USB 3.1 con supporto Quick Charge 3
  • Radeon RX 580
    • Tre DisplayPort 1.4
    • Un HDMI 2.0

Le dimensioni del prodotto sono abbastanza ridotte, contando 211 mm in lunghezza, 162 mm in altezza ed infine 96 mm in larghezza; inclusi nella confezione troveremo il cavo Thunderbolt 3, il case stesso, il cavo di alimentazione e quindi manualistica con i driver su supporto ottico.

Al momento Gigabyte non ha proferito parola riguardo la mancanza del brand Aorus, né per quanto concerne la disponibilità e tanto meno il prezzo al pubblico.

COMMENTS

DISQUS: 0