PC Building Simulator: cos’è e come funziona

PC Building Simulator: cos’è e come funziona

PC Building Simulator è un software nato nel 2016 e di recente, grazie alla sua diffusione (intorno a 350’000 download) è stato inserito nel noto portale di giochi Steam.

Anche se ancora in fase evolutiva,questo software permette di assemblare in maniera virtuale il proprio computer fisso (per il momento non è noto se in futuro avremo la possibilità di assemblare anche un portatile); una funzionalità molto utile perché ci permette di testare in maniera pratica la compatibilità e la relazione tra i vari componenti che vogliamo montare sul nostro computer reale. Come accennato prima tuttavia è ancora in fase di sviluppo e di conseguenza non abbiamo a disposizione un gran numero di componenti.

Prima di vedere come funziona scopriamo i requisiti minimi che il nostro device necessita per poter installare questo software:

PC Building Simulator: cos'è e come funziona
  1. Microsoft Windows 7 o versione superiore;
  2. Processore: Intel Core i3 o superiore / AMD Phenom III entrambi a 3.2 GHz;
  3. GPU: nVidia GeForce GTX 560 / AMD Radeon HD6870 con 2 GB dedicati;
  4. DirectX: Versione 9 o superiore;
  5. 1 GB di spazio libero sul disco;
  6. Scheda audio compatibile con DirectX

Come funziona

All’avvio di PC Building Simulator ci troviamo di fronte al pannello di controllo dove possiamo scegliere i componenti da montare nel nostro PC; il tutto reso ancora più realistico grazie alla grafica 3D accurata ed alla gestione non solo dei componenti ma anche dei cavi.

PC Building Simulator: cos'è e come funziona

Possiamo infatti gestire  anche il cable management direttamente dal software e; per chi non lo sapesse, il cable management riguarda il corretto posizionamento dei cavi dentro il computer in modo da evitare ad esempio problemi nei flussi d’aria all’interno del case.

Dopo aver assemblato virtualmente il tutto, non resta che avviare il computer ed accedere al bios virtuale; per poi controllare che tutto torni in correttamente in modo da poter mettere insieme una configurazione corretta senza incappare in acquisti errati.

Magari non sarà aggiornato all’ultima versione dei firmware di ogni componente; ma almeno fisicamente riesce a rendere bene l’idea di come il nostro progetto di PC possa prendere forma. Consigliato a chi è indeciso se una video possa entrare correttamente in un determinato case (sempre che sia disponibile nella lista di quelli messi a disposizione); non ci resta che farvi le solite raccomandazioni e documentarvi presso i siti dei produttori prima di spendere soldi!

Se volete restare aggiornati o scaricare la demo di questo gioco/utility andate direttamente sulla pagina ufficiale di PC Building Simulator: https://pcbuildingsimulator.wordpress.com oppure nello store di Steam (http://store.steampowered.com) dove presto sarà disponibile questo gioco.

Questo gioco sarà davvero in grado di fare ciò che promette o sarà uno dei tanti simulatori utili solo per giocherellare? Lasciateci un commento e fateci sapere cosa ne pensate.

COMMENTS

DISQUS: 0