Le news più interessanti della settimana in questo tech recap

technology

Questa settimana non sono mancate alcune news interessanti provenienti dal mondo della tecnologia, e noi vogliamo riassumervi quelle che crediamo siano degne di nota. Allora che aspettate? Cominciate a scorrere la pagina!

Oneplus 5

Avevamo già parlato del miglior iPhone di sempr… ehm miglior Oneplus di sempre in questo articolo e continuando a leggere, capirete il perché della battuta. I primi rumors mostravano dei render in “pieno stile Oneplus” che si sono rivelati, successivamente, infondati. Infatti, il nuovo design del flagship killer cinese riprende abbondantemente quelle che sono le linee dell’iPhone 7 plus.

Oneplus 5

Confermata dunque la doppia fotocamera posta in alto e linee rotondeggianti. Per avere conferma di tutte le specifiche trapelate (si parla di 8GB di RAM e processore Snapdragon 835) dovremmo aspettare il 20 Giugno, intanto vi lasciamo un breve video teaser per farvi venire la bava alla bocca.


Essential Phone

Lo smartphone di Andy Rubin, creatore di Android, è adesso realtà. Dopo le prime indiscrezioni abbiamo informazioni finalmente più precise. Il prezzo sarà di 699 dollari e mentre viene confermato il corpo in metallo e ceramica. Il display sarà  un QHD edge-to-edge LTPS da 5.71 pollici con un rapporto di 19:10. La particolarità è che la fotocamera frontale occuperà una piccola porzione di display nella parte centrale, interropendo la continuità dello schermo. Scelta davvero curiosa a nostro dire. Il processore è uno Snapdragon 835 supportato da 4G di RAM, 128 GB di memoria interna, ma manca il jack audio da 3,5mm a favore dell’uso di un adattatore per le cuffie standard. 
Essential Phone

Essential Phone

Essential Phone
Tra le altre conferme abbiamo anche la presenza di due connettori nella parte posteriore del telefono che permetto di collegare accessori, come nel caso della foto seguente che mostra l’utilizzo di una fotocamera esterna già ipotizzata inizialmente e dunque confermata. 
fotocamera Essential Phone
Di seguito le caratteristiche complete:
Dimensioni: 141.5 x 71.1 x 7.8mm
Peso: circa 185 grammi
Materiali: Ceramica (retro), Titanio (scocca) e vetro Gorilla Glass 5 (fronte)
Display: LTPS da 5.71” 19:10 con risoluzione QHD 2560 x 1312 pixel 
Processore: Qualcomm Snapdragon 835
Memoria: 4GB RAM / 128GB UFS 2.1
Connettività: Bluetooth 5.0 / 802.11a/b/g/n/ac con MIMO / GPS assistito / NFC / Type-C 
Fotocamera Posteriore: 13MP Dual RGB + Monochrome f/1.85 / Laser AF/PDAF
Fotocamera Anteriore: 8MP nativo 16:9 con apertura f/2.20
Batteria: 3040mAh
La fotocamera sarà doppia con una lente RGB e una B/N. Il sistema operativo non sarà Android, ma appunto Essential. Di cosa si tratta è tutto da scoprire, ma si presuppone sia caratterizzato da un’interfaccia semplice e pulita, priva di ogni personalizzazione pesante che possa rallentare il telefono. Come preannunciato, sarà inizialmente in vendita negli Stati Uniti, mentre non ci sono notizie in merito a una sua commercializzazione in Europa. 

Xperia XZ Premium

Xperia XZ Premium

Per quanto riguarda il gioiello di casa Sony, non ci sono particolari novità da svelare. Segnaliamo però che presto arriverà sul mercato italiano e lo si può già trovare su ePrice a 769,99€.

Google Pixel XL 2

Altro prodotto interessante è proprio il nuovo Google Pixel XL 2, che è apparso qualche giorno fa sul portale di benchmark GFXBench. La dotazione di questo terminale si baserebbe sull’utilizzo dello Snapdragon 835 con un clock a 2,35GHz, GPU Adreno 540, 4GB di RAM e 128GB di Storage interno. Il display dovrebbe essere un 5.6″ con risoluzione 2560×1312 (la stessa di Essential Phone). Che sia una chiara dichiarazione di guerra da parte di Google a un possibile rivale? Spazio all’immaginazione!

GFXBench


Samsung Galaxy Note 8

Samsung Galaxy Note 8

Quando si parla di tecnologia e, in particolar modo di smartphone, la parola Samsung viene pronunciata spesso. La casa coreana sta lavorando al nuovo Samsung Galaxy Note 8 e come di consueto per i nuovi top di gamma, potrebbe portare a bordo un’esclusiva: il nuovo processore Snapdragon 836, in pratica un octa-core con clock massimo di 2,5GHz accompagnato da una GPU a 740MHz. Non ci resta che attendere ulteriori news e non vi nascondiamo che quando si parla della linea Note nutriamo un certo interesse a riguardo data l’esclusività del prodotto. Speriamo anche che il render in foto possa essere veritiero perché un dispositivo così non sarebbe affatto male! 

E voi? State aspettando con ansia qualcosa in particolare? Fatecelo sapere nei commenti!

COMMENTS

DISQUS: