Configurazione PC da ufficio da 350 € – Giugno 2017

Mese nuovo, configurazione PC nuova: o così si suol dire. Siamo tornati con le nostre configurazioni ed abbiamo una new-entry dedicata al settore ufficio per chi non dovesse avere esigenze incredibilmente elevate oppure vuole solo navigare su internet senza dover spendere una fortuna. I componenti in uso fanno parte delle ultime linee attualmente in commercio, e permettono di raggiungere un livello di prestazioni davvero ragguardevole specialmente se rapportato al prezzo. Bando alle ciance e buttiamoci alla scelta dei componenti!

SCHEDA MADRE : ASUS PRIME B250M-K

La scheda madre che abbiamo scelto è una solida ASUS con chipset B250, una formula consolidata che strizza l’occhio all’espandibilità futura (e questo articolo) con la sua compatibilità con altri chip della linea Intel ed al sempre presente slot di espansione PCI-Express 3.0 x16. Il formato è Micro ATX così da raggiungere un buon compromesso fra impronta e costo, inoltre alloggia un slot M.2 SATA / PCI-Express x4 e due slot DDR4 certificati a 2’400 MHz.

PREZZO : 69.98 €


PROCESSORE : Intel Pentium G4560

Pensando ad un carico di lavoro leggero come la navigazione su internet e l’utilizzo della suite Office, questo i3 sotto mentite spoglie è la scelta ideale; questo dual core con Hyper Threading con adattatore grafico integrato HD Graphics 610 da 1 GHz volendo può prestarsi ad alcuni giochi molto poco intensivi. Lo abbiamo già utilizzato in passato anche per la sua discreta capacità con schede grafiche moderne, inoltre il dissipatore fornito in dotazione è più che sufficiente per il processore in questione.

PREZZO : 66.90 €

RAM : G Skill NT Series 1x 8GB DDR4-2400

La configurazione RAM è praticamente un’altra scelta sicura con un singolo banco da 8 GB operante a 2’400 MHz della serie NT di G Skill. La motivazione è data dalla presenza di solo due slot presenti sulla scheda madre e che l’utilizzo di memoria in canale singolo rispetto al doppio canale non implica particolari impatti negativi sulle performance; ed infine risulta ben più conveniente aggiungere un solo banco in seguito piuttosto che dover sostituire un kit da due moduli.


PREZZO : 60.89 €

HARD DISK : Seagate Barracuda 7’200 RPM 1 TB

Qualche anno fa si sarebbe potuto obiettare sulla scelta del taglio dell’hard disk in favore di un’unità da 500 GB; ma vista l’irrisoria differenza nei prezzi tanto vale procedere all’acquisto di un disco dalla capacità doppia, come questo Seagate Barracuda da 1 TB che sarà sufficiente per l’archiviazione dei nostri dati e del sistema operativo. È sempre possibile aggiungere un disco a stato solido in seguito tramite il tradizionale fattore di forma da 2.5 pollici oppure M.2.

PREZZO : 48.89 €

ALIMENTATORE : be quiet! Pure Power 10 CM 400 W 80+ Silver

Avendo utilizzato componenti le cui richieste energetiche non sono esorbitanti possiamo permetterci di alzare l’affidabilità, dopotutto è pur sempre una caratteristica cardine dei sistemi da ufficio impiegando questo prodotto be quiet! da 400 W continui con layout semi-modulare porterà non pochi vantaggi. Innanzitutto in fase di cablaggio non avremo alcun problema in quanto dovremo connettere solo i cavi di cui avremo di bisogno, inoltre la capacità di fornire un picco di 450 W mantenendo una classe di efficienza energetica Silver è difficile da battere a questo prezzo. Tre gli anni di garanzia offerti dal produttore e le due linee da 12 V capaci di erogare rispettivamente 24 A e 20 A permetteranno anche l’aggiornamento a processori più impegnativi e l’aggiunta di una scheda grafica.

PREZZO : 65.85 €

CASE : COOLER MASTER N200

Trattandosi di una configurazione senza fronzoli, il case rispecchia appieno tale approccio senza tuttavia rinunciare ad alcune piccole comodità. Il Cooler Master N200 fa parte della categoria entry level ma porta con sé alcuni aspetti di design interno provenienti da modelli di categorie superiori, come la possibilità di rimuovere la gabbia per il montaggio di supporti di memoria da 3.5 pollici, compatibilità con radiatori fino a 240 mm sulla parete frontale, numerosi punti di montaggio per unità da 2.5 pollici e ben tre porte USB sul pannello frontale anche se solo una in versione 3.0.

PREZZO : 47.99 €

I componenti di cui sopra portano ad un totale finale di 359.50 € (prezzi al momento della redazione del presente articolo) ed è chiaramente una spesa puramente indicativa in quanto questa configurazione può essere impiegata nel senso di un aggiornamento a basso costo per una postazione preesistente di cui riutilizzeremmo ad esempio lo storage, il case e perfino l’alimentatore a patto di essere di buona qualità.


ACCESSORI
Se vogliamo migliorare la configurazione o comunque aggiungere connettività al nostro case, aumentando ad esempio la connettività possiamo optare per un pannello frontale con un lettore di memorie. Questa unità di CSL è quella che potrebbe definirsi “una fra tante”, ma il supporto a schede SDXC desta l’attenzione in quanto permette la compatibilità con supporti di memoria in tagli fino a 2 TB non appena diverranno accessibili anche a noi comuni mortali. È presente una porta USB 2.0 che non nuoce mai e si alloggia nel vano da 3.5 pollici ad un costo inferiore ai dieci euro.

PREZZO : 9.85 €

Per chiarimenti, delucidazioni o suggerimenti lasciateci un commento qua sotto.

COMMENTS

DISQUS: 0