Le serie TV in uscita a maggio

Come di consueto, vediamo in questo articolo le serie TV in uscita per il mese di maggio sulle piattaforme NowTv, Netflix e Amazon Prime Video: un mese che si preannuncia densissimo di novità e di gustose sorprese.

Eccone alcune:

Netflix

Sense 8 – Stagione 2

Esce proprio oggi 5 maggio sul catalogo Netflix la seconda serie di Sense 8, la serie di grande successo diretta da Lana Wachowski (la sorella Lilly si è ritirata dal progetto e temporaneamente dal cinema per un periodo di riposo a seguito del passaggio transitivo da uomo a donna). Il percorso alla scoperta della proprie identità, e il tema dell’appartenenza, fulcri cruciali già della prima stagione, ritorneranno a essere uno dei capisaldi su cui si svilupperà questa seconda, insieme al pericolo di nuove minacce. I sensate sono individui sparsi per tutto il globo con cui condividono tra loro una connessione emotiva/psicologica e un legame profondo. Essi dovranno affrontare con ancora più forza e violenza lo psicopatico Whimpers e la sua organizzazione che tenterà di porre fine alla loro specie. I protagonisti, dovranno sopravvivere… insieme. Da non perdere.

Anne with an E

Disponibile dal 12 maggio, la serie è un libero adattamento del’omonimo romanzo letterario del 1908 scritto dal’autrice canadese Lucy Maud Montgomery, da cui è stato tratto il famoso anime degli anni ’80 Anna dai capelli rossi, interpretata dalla giovane Amybeth McNulty.
Composta da 8 episodi, la serie non seguirà fedelmente il libro ma aggiungerà qualcosina in più e racconterà la storia della piccola orfana Anna Shirley che dopo aver trascorso un’infanzia molto difficile in vari orfanotrofi e case di estranei verrà erroneamente affidata a due fratelli di Green Gables piuttosto in là con gli anni: Marilla (Geraldine James) e Matthew Cuthbert (R.H Thompson), il quale vivono le loro vite in solitudine. L’arrivo della ragazzina sconvolgerà le loro vite donando loro allegria e buonumore, Anna infatti è dotata di una fervida immaginazione e grande intelligenza.

Lo show affronterà anche tematche piuttosto dedicate, a differenza  del e dell’anime romanzo, quali il bullismo, il femminismo e la ricerca della propria identità, tematiche già in parte affrontate da Tredici, tuttavia però qua saranno affrontate con una vena più ottimista e leggera rispetto alla serie citata. Se amate le storie classiche potrebbe fare al caso vostro.

Unbreakable Kimmy Schmidt – stagione 3

Altra grande produzione Netflix di cui sarà disponibile la terza stagione il prossimo 19 maggio è Unbreakable Kimmi Schmidt, esilarante serie comedy che vi consiglio di recuperare se non l’avete ancora vista. La storia racconta di Kimberly (Ellie Kemper) una ragazza di ventinove anni rimasta segregata in un bunker sotterraneo per quindici anni, insieme ad altre tre donne: una sorta di setta religiosa con a capo il folle reverendo Richard Wayne le teneva infatti prigioniere. Una volta liberata, Kimmy andrà alla conquista della grande Mela ma si accorgerà ben presto che le cose sono parecchio cambiate rispetto a come li conosceva.
Kimmy però è ottimista e fiduciosa e nel giro di pochissimo riesce a trovare un lavoro, come tata per la ricca e sconclusionata Jaqueline Voorhees (Jane Krakowski) e un appartamento, che condividerà con l’ eccentrico coinquilino Titus Andromedon (Titus Borgess), aspirante stella di Broadway. Da qua, nasceranno tutta una serie di situazioni assurde e strampalate. Il tema dell’emancipazione femminile è uno dei temi caldi di questa serie, fatto inusuale per una serie comedy!

Bloodline – Stagione 3

Questo mese tornano anche i Rayburn: precisamente il 26 maggio con la tanto attesa terza stagione di Bloodline con i suoi oscuri segreti e un passato frastagliato da eventi particolari.
La famiglia, che possiede una reputazione impeccabile dovrà fare i conti con il castello di bugie e menzogne che hanno costruito e che è destinato a crollare da un momento all’altro. Lo spettatore in ogni caso, non potrà non fare a meno di tifare per loro.
Purtroppo questa stagione sarà l’ultima, Netflix infatti ha cancellato la serie, (la stessa sorte toccò ad esempio a Penny Dredful) ma speriamo che questa stagione concluda la storia in maniera avvincente e ne dia un degno finale. Certo è che se ne sentirà la mancanza, di una serie, purtroppo, parecchio sottovalutata ma capace di coinvolgere il pubblico in maniera singolare. 


NowTv/Sky
Fargo – Stagione 3

Sul fronte NowTv/Sky, torna l’8 maggio su Sky Atlantic Fargo, la serie antologica che nasce dall’omonima pellicola del 1996 dei fratelli Coen (qua in veste di produttori esecutivi della serie) da un’idea di Noah Hawley. , Dopo il prequel della stagione scorsa. ambientato negli anni ’70, si ritorna al presente (2010), ben tre anni dopo i fatti narrati nella prima e protagonisti della stagione saranno i due gemelli Ray ed Emmet Stussy entrambi interpretati dal grande Ewan McGregor, due fratelli con parecchio astio tra loro e numerose divergenze da risolvere. Com’è da tradizione per lo show, ormai più che rodato, i due finiranno in balia degli eventi e in situazioni più grandi di loro, dove gli equivoci, i soldi e gli omicidi la faranno da padrone. Una serie da non lasciarsi sfuggire.


Twin Peaks – Stagione 3


Laura Palmer lo aveva promesso: “Ci vediamo fra 25 anni… nel frattempo…” e così è stato, da allora sono trascorsi ben ventisei anni da quando la storica serie di David Lynch e Mark Frost ha chiuso i battenti, lasciando i fan di tutto il mondo in un prpfondo stato di vuoto. Negli anni la serie ha assunto quasi un’aria mistica e leggendaria. Ed è proprio la notizia del revival nel 2016  (protrattasi poi nel 2017) che ha spinto i più curiosi (quali la sottoscritta :D) a recuperarla.

Questa nuova serie in ogni caso, è avvolta nel più fitto mistero, si sa ben poco in generale e praticamente nulla della trama. Vanterà un cast di circa 200 attori tra cui. Monica Bellucci, Naomi Watss, Tim Roth, Jim Belushi Amanda Seyfried, David Duchovny, Ashley Judd, e molti altri, insieme, ovviamente all’agente Cooper, interpretato da Kyle MacLachlan.

La serie questa volta è stata interamente girata da Lynch stesso come un’unica pellicola, suddivisa in 18 episodi e andrà in onda in contemporanea con gli Stati Uniti su Sky Atlantic dal 21 maggio in lingua originale e dal 26  versione doppiata in italiano.
Il resto, non è dato sapere; perfino gli attori sono stati tenuti a lungo all’oscuro.

Siete pronti per tornare nell’inquietante cittadina di Twin Peaks?



Broadchurch – Stagione 3


Vi ho consigliato Broadchurch nell’articolo inerente alle serie Netflix da recuperare, troverete infatti sul catalogo le prime due stagioni, mentre dal 29 maggio su Giallo (canale 144) andrà in onda in prima visione la terza. Questa stagione, ricalcherà, lo schema già adottato nella prima, senza però risultare pedante o ridondante, ma anzi, con il linguaggio che caratterizza la serie saprà coinvolgervi intimamente ed emotivamente, grazie a una storia e a una schiera nutrita di personaggi molto ben caratterizzati e credibili. Il tema trattato nelle puntate è tutt’altro che banale ma è un tema purtroppo molto attuale: e cioè la violenza sulle donne. Ciò che più colpisce è proprio il modo con cui viene affrontato, con estremo tatto, rispetto e cura, volto a sensibilizzare e familiarizzare il pubblico con le vittime. Nella cittadina di Broadchurch infatti si aggira indisturbato un pericoloso stupratore seriale, sarà compito dei detective Ellie Miller (Olivia Colman) e di Alec Hardy (David Tennant), arrestare il colpevole e proteggere le vittime. Una serie molto ben strutturata che vi consiglio caldamente di seguire.



House of Cards- Stagione 5


Questo mese, tornano anche Frank (Kevin Spacey) e Claire Underwood (Robin Wright) con la quinta stagione di House of Cards, una delle serie di spicco di tutto il parco titoli Sky/Now TV interamente dedicata ai giochi e alle mosse politiche organizzate nello studio ovale della White House.
In questa stagione Frank, dichiarerà guerra alla più importante organizzazione terroristica e parallelamente dovrà scontrarsi con il popolare candidato repubblicano, in una battaglia all’ultimo sangue per la corsa alla Casa Bianca: difficile non notare in Underwood, un parallelo e un confronto con l’attuale presidente degli Stati Uniti: Donald Trump.

La serie, vanta non solo un’attendibilità e una vero somiglianza con le dinamiche politiche realmente esistenti ma anche una struttura narrativa avvincente e una qualità, sia dal punto tecnico che sul piano della scrittura, assolutamente molto alta. Uno show che di anno in anno si conferma tra i più attuali per le tematiche presentate e tra i miglior scritti all’interno del vastissimo panorama a delle serie TV in programmazione.


Amazon Prime Video

American Gods


Anche questo mese, le novità (seppur con un numero ridotto) sulla piattaforma di Amazon si preannunciano molto gustose. American Gods è infatti una delle serie più attese di questo 2017 (che si sta rivelando un’annata davvero intensa, piena di serie di ottimo prestigio!). Si tratta infatti della trasposizione su piccolo schermo dell’omonimo best seller di Neil Gaiman, ideata da Bryan Fuller (che ha già diretto l’ottimo Hannibal e che si occuperà inoltre della nuova serie di Star Trek su Netflix: Discovery ). La storia racconta di un’epica battaglia tra i vecchi e nuovi dei, il cui protagonista è il misterioso Shadow Moon (Ricky Whittle già visto in The 100 ) che viene rilasciato di galera con tre giorni d’anticipo dopo una condanna a tre anni per una rapina in banca. Il motivo è tutt’altro che lusinghiero; la prematura scomparsa della moglie, a seguito di un incidente stradale.
Appena uscito, l’uomo sul volo che lo riporterà a casa farà la conoscenza dell’enigmatico Mr Wednesday (Ian McShane) il quale si rivelerà troppo informato sulle vicissitudini presenti e passate del protagonista stesso: i due  finiranno per iniziare un viaggio on the road…. particolare. Shadow non ha infatti idea in cosa si sia cacciato! Oltre a un cast brillante, la serie vanta una fattura tecnica di notevole pregio, in primis una fotografia a toni freddi che saprà colpirvi e ammaliarvi. Una serie che vi consiglio assolutamente di non perdere.
I love Dick


Prevista per il 12 maggio I love Dick è un adattamento seriale del romanzo di Chris Kraus considerato tra i più importanti dell’ultimo secolo che ha saputo ben indagare sul complesso rapporto tra uomini e donne.
Dopo aver ottenuto una borsa da usufruire per completare il libro dedicato all’Olocausto, Sylvere (Griffin Dunne) e il marito Chris (Kathryn Hahn) si trasferiscono nella cittadina di Marfa in Texas. sarà proprio qui che i due faranno conoscenza di Dick (Kevin Bacon), un personaggio alquanto particolare che si prenderà gioco del loro ideale di coppia e di monogamia.

Una serie inusuale che riscopre la concezione femminile sia dell’amore, che del desiderio, raccontando di una relazione coniugale che si evolve proprio grazie alla figura di Dick.

Una serie interessante.

Anche per questo mese è tutto!

 Fateci sapere con un commento quali serie state aspettando in trepidante attesa e quali di queste vedrete. Vi ricordo il nostro canale Telegram Picksofà dedicato sempre al cinema e alle serie TV, per tenervi sempre aggiornati sulle ultime news, i film in uscite nelle sale, approfondimenti, curiosità e molto altro!

COMMENTS

DISQUS: 0