Gimp, come trasformare una fotografia in disegno a matita: la guida completa.


Abbiamo visto come ripulire e restaurare una fotografia servendoci degli strumenti base di Gimp.
Oggi invece utilizzeremo i filtri di Gimp per trasformare una fotografia in un disegno a matita in questa guida completa, in maniera semplice e veloce.
Per prima cosa apriamo la nostra immagine da trasformare (l’ideale è una fotografia ritraente paesaggi o volti).
Ora che abbiamo aperto la nostra immagine applichiamo dal menù la funzione “Immagine – Modalità – Scala di Grigi” e dopo averlo duplicato (chiamiamolo Fotocopia) applichiamo il filtro artistico:
Menu filtri – Artistici – Fotocopia” e impostiamo i seguenti valori: 8.00 – 0.800 – 0.300 – 0.200 e impostiamo la modalità a “Solo toni chiari” come nella figura qui di seguito:
Duplichiamo di nuovo il livello originale (Sfondo) ma questa volta chiamiamolo “Fumetto” ed applichiamogli di nuovo il filtro artistico usato in precedenza ma con i seguenti valori: 7.00 – 0.20, inoltre impostiamo questa volta la modalità “Sovrapposto” come in figura:
A questo punto vedrete come il disegno stia prendendo già forma; ma abbiamo la necessità di dare un tono più deciso al tracciato a matita. Vediamo come:
Duplichiamo di nuovo il livello sfondo e chiamiamolo “Sfocatura” e seguiamo i seguenti passaggi:
Filtri – Sfocatura – Gaussiana” con valore 10 – 10; cambiate la modalità del livello su “Brucia” e posizioniamolo sopra a tutti gli altri livelli;
Duplichiamo per l’ultima volta il livello sfondo e chiamiamolo “Movimento” dando poi l’effetto movimento attraverso questa sequenza: “Filtri – Sfocatura – Movimento” con valori “1296 e 747” e impostate nuovamente la modalità del livello su “Brucia” come in figura;
Ora avremo ottenuto il nostro disegno a matita.
Tuttavia è opportuno tenere presente che questi valori possono cambiare in base al tipo di immagine o al risultato che si vuole ottenere. L’unico consiglio che vi posso dare è quello di sperimentare.

COMMENTS

DISQUS: 0