Recensione KLIM SKILL: un mouse da gaming ad un prezzo BUONISSIMO!


Ciao ragazzi e benvenuti in questa nuova recensione, in cui parleremo di mouse: nello specifico del KLIM SKILL. Questa periferica da gaming è in grado di offrire molto se rapportato all’umile prezzo di vendita; che si aggira intorno ai 20€, relativamente poco se confrontato con le sue caratteristiche. Potete inoltre trovare  la video recensione sul nostro canale Youtube FLASH TIME.

Unboxing
Il prodotto è arrivato in una confezione di cartone in buone condizioni, dove sul retro sono presenti le caratteristiche principali del mouse. All’interno possiamo trovare:

  • Il mouse avvolto in una bustina protettiva; 
  • Un foglio di istruzioni in 5 lingue diverse (compreso l’italiano);
  • Un foglio a libretto in 6 lingue differenti con al suo interno le annotazioni della KLIM.

Caratteristiche

Il mouse a una prima occhiata presenta subito: le strisce di led RGB che costituiscono la fascia centrale del mouse, il logo del KLIM SKIL sul dorso, un’ ulteriore fascia sul fondo ed infine la rotellina dello scorrimento. Di per sé sono elementi tutti a scopo estetico eccetto la fascia di led centrale che va a indicare il livello del DPI attuale. Esso infatti ha un range che può variare dai 500 DPI (utilizzo comune) ai 4000 DPI (utilizzo da gaming); il DPI rappresenta i punti per pollice che indicherebbero sostanzialmente la velocità del cursore a parità di velocità fisica del mouse. Più il DPI è alto più il cursore si muoverà velocemente. Sarà possibile regolare il DPI attraverso i due pulsanti frontali alla fascia di led, che serviranno per l’appunto a regolare la sensibilità: uno l’aumenterà e l’altro, ovviamente, la diminuirà.

 

Alla prima impugnatura, invece è riscontrabile un certo grip ai lati, sia a destra sia a sinistra; con una texture lievemente ruvida che permette  di mantenere una presa ferrea anche in caso di sudore. Il resto del mouse è ricoperto da un materiale di diversa fattura leggermente più gommoso ma che regala un’impugnatura comoda. In più questa forma del mouse particolarmente curvata favorisce  il rilassamento del polso in modo da evitare  la sindrome del tunnel carpale, molto comune tra i giocatori. In un secondo piano possiamo notare la consistenza del cavo lungo 1 m e 80, rivestito di una stoffa nera e rossa molto bella  che termina con la presenza della porta USB 2.0 in oro placcato. Il mouse ha una grandezza totale di 13,2 x 4,2 x 7,4 cm e un peso di 154g. Al di sotto di questa periferica troviamo invece un sensore ottico che garantisce al mouse, l’opportunità di vantarsi di un ritardo di soli 2 ms. In più ricordiamo che sono ben 7 i tasti configurabili (2 sul lato destro, 2 classici, 1 rotellina e gli ultimi 2 sono inizialmente utilizzabili per poi essere dedicati alla regolazione del DPI) e che insieme ai led sono arbitrariamente modificabili tramite il driver.

Infine sappiamo che questo mouse ha un’aspettativa di ben 40 milioni di click e che ha una frequenza di aggiornamento intorno ai 125/250/500/1000 Hz.

Acquisto e Garanzia

È possibile acquistare questo mouse molto ergonomico sul sito della Klim o tramite lo store Amazon, ma la particolarità davvero interessante è che esso viene coperto dall’azienda con una garanzia di ben 5 anni!!! 5 anni come garanzia di un prodotto elettronico sono tantissimi, mai visti sul mercato. In più se la periferica viene acquistata da Amazon si riceverà via email anche la copia gratuita dell’eBook “7 consigli per mantenere più a lungo il tuo computer e massimizzarne le prestazioni”. CLICCA QUI per accedere al sito ufficiale della Klim. Si ricorda per gli utenti possessori di Mac che il mouse sebbene sia compatibile non sarà possibile customizzarlo tramite il driver, perché disponibile solo per Windows.

Driver e Customizzazione 

Per customizzare il mouse occorrerà fare ricorso al driver gratuito, il cui link lo potete  trovare cliccando QUA . Se si necessita anche di una guida all’uso in PDF allora cliccate  QUA.
All’interno del driver sarà possibile:

  • Regolare la funzione dei 7 tasti; 
  • Modificare il colore dei led e il loro movimento; 
  • Regolare delle velocità in base alle proprie preferenze; 
  • Attribuire il livello del DPI
  • Creare delle macro

Il tutto sarà molto facile da eseguire grazie alla guida passo passo. In più il driver dispone di 5 profili personalizzabili in modo da salvare più tipi di modifiche attribuite al mouse stesso ma in circostanze diverse.

Conclusioni

Siamo giunti alle conclusioni: l’esito è più che positivo. Questo mouse infatti per il costo proposto, garantisce un upgrade al proprio modo di giocare che sebbene non derivi totalmente dalla strumentazione, quest’ultima ne gestisce comunque una buona parte. Non dico che questo mouse per quanto riguarda il gaming sia in assoluto il migliore a livello di prestazioni ma sicuramente non si può negare che il suo rapporto qualità/prezzo è davvero formidabile. Qui di seguito troverete il logo di Amazon cliccabile per poter procedere al suo acquisto o per ricercare informazioni aggiuntive. Infine lo consiglio vivamente a chi ha bisogno di un buon mouse adatto al gaming ma non ha intenzione di spendere molto;  possiamo infatti trovare sul mercato mouse decisamente peggiori ad un costo superiore. Approvato a pieni voti.

 

COMMENTS

DISQUS: 0