Temi Telegram Desktop: ecco come crearli!

Temi Telegram Desktop: ecco come crearli!

Come ormai tutti sappiamo, Telegram ha aggiornato il suo client ufficiale desktop alla versione 1.0.2, introducendo la possibilità di modificare l’interfaccia grafica. I temi Telegram, infatti, andranno a cambiare la parte grafica del client, editando in questo modo i colori di ogni elemento: il testo, le nuvolette della conversazione, lo sfondo delle chat. Telegram ci ha sicuramente abituati bene con i suoi sostanziosi aggiornamenti; questa volta, però, permetterà agli utenti di sbizzarrirsi creandone di personali.
Esistono vari modi per creare un tema: il primo è quello di sfruttare il codice sorgente GitHub qui (metodo consigliato dal team Telegram); tuttavia  potrebbe risultare troppo complicato per gli utenti meno esperti: è necessario infatti cambiare le stringhe di codice ed inserire i relativi Hex delle tonalità desiderate e introdurli nella giusta posizione all’interno del codice. Questa possibilità è sicuramente un “plus” ed è ciò che permette a Telegram di diventare una delle app di messaggistica istantanea più diffusa e in continuo cambiamento, anche grazie al possibile intervento degli sviluppatori che, servendosi del codice, possono apportare le modifiche. Telegram è quindi un progetto open source e, in quanto tale, ha ancora ottime possibilità di migliorare e diventare, perciò, il top nel suo campo.

Temi Telegram Desktop: ecco come crearli!
Il secondo metodo è più semplice e intuitivo grazie all’utilizzo di un apposito tool web che permette di modificare con un solo gesto i colori principali. In questo modo avrete creato un personalissimo tema per Telegram desktop da usare o da condividere. Vediamo nel dettaglio come funziona.
Recandovi su questo sito potrete modificare il colore di ogni singolo elemento visibile sull’app; potrete inoltre scegliere il nome del vostro tema. Gli aspetti che andrete a cambiare sono: le icone, il testo dei messaggi, l’orario all’interno della chat, la tonalità delle chat fissate, e non, nella slidebar laterale, le citazioni all’interno della chat e così via.
I comandi che vi permetteranno di realizzare i relativi cambiamenti sono:
– Il “main color” corrisponde al colore delle icone, del testo del messaggio di anteprima nella slidebar laterale e al colore dell’orario.
– Il “secondary color“: si tratta della tonalità dell’intera slidebar laterale e della barra superiore.
– Il “third color” corrisponde allo sfondo dei messaggi citati o allo sfondo dei tasti, per esempio quello di riproduzione dei messaggi vocali.
– Il “primary button background color” corrisponde alla tonalità di una chat selezionata;
– L'”icon color on hover” è la sfumatura che una conversazione, non selezionata, assume al passaggio del puntatore del mouse.
– Il “text color” corrisponde al colore del testo.
Come potete vedere le possibilità sono infinite e vi permetteranno di creare un tema in base alle vostre preferenze.
Temi Telegram Desktop: ecco come crearli!Una volta scelti i colori non vi resta che cliccare su “Invia” e scaricare il tema creato. Dopo averlo scaricato non dovete aprirlo, bensì mandarlo in una qualsiasi chat di Telegram (anche nel vostro spazio cloud, una delle peculiarità di Telegram) e aprirlo da lì per installarlo rapidamente. In questo modo avrete creato e applicato il vostro personalissimo tema alla vostra app di messaggistica preferita.

Infine vi suggeriamo il canale ufficiale, dove talvolta vengono pubblicati e raccolti i temi creati dagli utenti.

Vi piace questa novità introdotta da Telegram? Lasciateci un commento qua sotto e fateci sapere cosa ne pensate!

COMMENTS

DISQUS: 0