PC per YouTuber e Gaming tutto compreso da 1200€ – Gennaio 2017

Un nostro collaboratore, a seguito di un prolifico Natale, vuole darsi a spese folli e rinnovare completamente il suo PC; con monitor, tastiera e mouse compresi.


RICHIESTA
Un pc gaming con GTX 1060 6GB, 16GB di RAM, SSD da 500GB, monitor e periferiche gaming incluse. Budget circa 1200€

ANALISI
Nella sua richiesta, il nostro amico non ha specificato nessuna marca in particolare per  quanto riguarda il case, le varie schede e le periferiche; tuttavia la sua richiesta si è concentrata principalmente su un sistema Intel aperto a futuri upgrade.
Tenendo conto del carattere Gaming della macchina, struttureremo il sistema basandoci  su componenti specifici e robusti, contenendo  allo stesso tempo i costi, in modo da lasciare abbastanza spazio al monitor e alle periferiche.

SCHEDA MADRE
Logicamente pensare a una scheda madre Z270A non è prematuro, si possono infatti trovare ottimi prodotti con  prezzi di poco superiori alle versioni Z170 ma che offrono la futura possibilità di montare un processore di settima generazione. La nostra scelta si orienta su una scheda madre da gaming,  pensata per chi deve montare una scheda video pesante e gestire un sottosistema di dischi complesso, senza dimenticare il design.

Gigabyte Z270 Gaming K3


  • Chipset Intel Z270
  • Supporto alla settima generazione di processori Intel
  • DDR4 dual channel
  • USB 3.1
  • Slot PCI-E corazzati per una maggiore solidità
  • Supporto per SSD M.2 di terza generazione
  • Scheda di rete gaming Killer E2201 LAN
  • Audio Realtec HD
  • Condensatori audio di qualità e tracce LED per il contenimento dei disturbi
  • Dual UEFI

Prezzo: 149,17€

PROCESSORE
Qui è necessario scendere a compromessi. Infatti nelle prime stesure della configurazione si è cercato di integrare un i7-7700k sbloccato e dissipatore AiO a liquido, purtroppo però. rischiavamo di sforare dal budget richiesto, senza contare che i nuovi Kaby Lake sono ancora piuttosto inavvicinabili in termini di prezzo. Abbiamo quindi deciso per un più modesto i5-6500 boxato. Questo ci ha permesso di risparmiare abbastanza da permetterci un monitor più che accettabile: potete pure aprire tutti i dibattiti che volete su questo componente, io per primo sono contrariato dal dovermi accontentare, ma un i5-6500, nel nostro caso, è  sufficiente.

Prezzo: 227,16€

MEMORIA RAM
Per la RAM la scelta è automatica. Necessitiamo di 16GB, velocità 2400MHz, e supporto al XMP, nella fascia di mercato che ci interessa abbiamo solo un kit 2x8GB che soddisfa le nostre richieste.

Corsair CMK16GX4M2A2400C14R Vengeance LPX

  • 2x8GB di memoria DDR4 High-Speed a 2400Mhz
  • Elevate prestazioni ed overclock con PCB a otto strati
  • Supporta i profili Intel XMP 2.0 per l’overclock automatico
  • Dissipatori con design a basso profilo ROSSO

Prezzo: 105,79€

SCHEDA VIDEO
Nessuna scelta, solo tre paletti. GTX1060, 6GB, economica. Ed ecco il risultato:

Gigabyte GeForce® GTX 1060 WINDFORCE OC 6G


  • GeForce® GTX 1060
  • 6GB GDDR5 192bit
  • WINDFORCE 2X con ventole Blade Design controrotanti
  • Supporto a display 8K @60Hz 
  • Alimentazione a 4 fasi +1 
  • OC di fabbrica attivabile da software
  • Boost: 1797MHz/ Base: 1582MHz in OC Mode 
  • Boost: 1771MHz/ Base: 1556MHz in Gaming Mode

Prezzo: 294,33€

DISCO DI SISTEMA

Per disco di sistema, intendo il disco di installazione del sistema operativo, ovvero il disco dove risiedono  i vari  programmi e i giochi, oltre ai relativi dati del “progetto corrente” sul quale stiamo lavorando.
E’ tutt’altra cosa rispetto al disco di archivio che il nostro amico trasferirà dalla sua attuale macchina (ed è ciò che l’80% di noi esegue all’acquisto di un nuovo sistema) al nuovo PC.
Si tratta, quindi, di un SSD di generosa capacità e velocità ma ad un prezzo contenuto: non vi aspettate, pertanto, soluzioni Samsung da corsa…

Crucial  MX300 SSD 525 GB

La qualità è garantita dalle memorie 3D NAND di Micron, questo SSD è tra i più venduti nella sua categoria nella taglia da 256GB e mantiene un ottimo rapporto capacità/prezzo anche nella taglia da mezzo tera.

  • Letture sequenziali fino a 530 MB/s su tutti i tipi di file
  • Scritture sequenziali fino a 510 MB/s

Prezzo: 125,99€

ALIMENTATORE
Sugli alimentatori bisogna tenere conto di molti aspetti, infatti non sempre il migliore è dato dal rapporto potenza/prezzo. É necessario valutare molti fattori tra i quali l’efficienza energetica, la tipologia di costruzione, componenti utilizzati e l‘effettivo bisogno di potenza. Con un rapido calcolo (grazie ai vari algoritmi reperibili in rete) è facile  capire come il nostro sistema non sia molto assetato di energia. Ma per essere più sicuri, terremo un buon margine al valore massimo teorico.

Corsair CX550M (edizione 2015 etichetta grigia)

Siamo di fronte a un alimentatore di ottima fattura, semi modulare, capace di assolvere perfettamente al fabbisogno energetico del nostro sistema, mantenendo contemporaneamente  un gran margine per futuri upgrade. Con una certificazione 80 plus bronze e sistema PFC attivo, offre:
– 1x ATX fisso guainato in calza
– 2x EPS 4+4pin
– 2x SATA x2
– 1x MOLEX x3 + Floppy
– 1x PCI 6+2pin

Prezzo: 77,28€

CASE
Scartando l’infinità di case low-cost e i modelli blasonati che puntano tanto sul nome ma poco sulla funzionalità, ho scelto a mio avviso uno dei case migliori sul mercato in questo periodo, tenendo  conto dell’estetica, della finestra sul pannello sinistro, della capacità totale di ventilazione e della capacità interna, senza tralasciare particolari che favoriscano un corretto cablaggio del sistema.

AEROCOOL AERO-800 Bianco (ma anche azzurro è bellissimo)


Aerocool con la serie AERO-800 ha fatto centro sotto molti aspetti. Ad un prezzo veramente competitivo, avremo a nostra disposizione un vasto vano interno con alcuni accorgimenti solitamente riservati a categorie di prezzo molto più alte. Tra questi troviamo l’assenza quasi totale del castelletto dei drive da 3.5 nel vano della scheda madre, lasciando molto spazio e quindi più ordine per il passaggio dei cavi. Aerocool ha però mantenuto 2 slitte corte per unità ottiche sulla parte superiore, mentre gli alloggiamenti dei drive HDD da 3.5″ sono stati spostati in un vano inferiore, dove è anche presente l’alimentatore, separato dal vano della scheda madre. Sono disponibili anche alloggiamenti per SSD e un sistema di ventilazione completo. Di serie sono fornite 2 ventole da 120mm. La finestra laterale ha una finitura fume’ che regala un tocco di classe all’intero case, soprattutto con le colorazioni chiare disponibili.

Prezzo: 54,99€

MONITOR
Nel prezzo dell’intero sistema è opportuno dare spazio anche a un buon monitor. Un 23 pollici per l’esattezza, adatto ai giochi e all’uso quotidiano.

AOC I2369VM

Tra i vari best buy in questa categoria spiccano i monitor dell’azienda taiwanese AOC, leader nella produzione e distribuzione di monitor nel mondo: una valida azienda purtroppo ancora poco nota. Infatti i suoi monitor nonostante siano pluripremiati da molte testate giornalistiche continuano a non essere molto diffusi tra i consumers. Il modello I2369VM dispone di un pannello FHD da 23 pollici con tecnologia IPS, connettori HDMI, DSUB e DisplayPort. Presenta un design a cornice ridotta su cui sono integrati due altoparlanti. Questo è un monitor che viene spesso utilizzato in configurazioni multiple grazie anche alla presenza della predisposizione al supporto WESA nel retro.


Prezzo: 147,17€

TASTIERA E MOUSE
Oltre al monitor dobbiamo pensare anche a una tastiera e a un mouse “GAMING” e come è facile capire, non possiamo permetterci il top. ma dobbiamo trovare un giusto compromesso in grado di fornirci una buona prestazione e la robustezza necessaria all’utilizzo ludico.



Cooler Master Masterkeys LITE L Combo

Sono una tastiera e un mouse dal look molto aggressivo e con un’illuminazione RGB a 6 zone completamente personalizzabile. Questo kit economico associa  ad una tastiera MasterKey Lite, una tastiera a membrana pensata per il gaming. Infatti i suoi tasti integrano una tecnologia che a detta di Cooler Master dovrebbe restituire lo stesso  feeling dei tasti meccanici.

Il mouse è invece un’unità ottica con regolazione rapida della risoluzione e tasti aggiuntivi sul lato sinistro.

Prezzo: 49.99€

TOTALE
Per la modica cifra di circa 1230€ salvo promozioni e esaurimento scorte, questa configurazione è una buona base per chi vuole iniziare a darci dentro con i videoblog e i gameplay. Logicamente il sistema operativo e tutta la componente software sono da considerarsi a parte.

COMMENTS

DISQUS: 0