Come salvare i certificati SHSH2 di iOS per effettuarne il downgrade

Alcuni giorni fa, è stato rilasciato Prometheus, un tool capace di effettuare oltre all’aggiornamento di un dispositivo iOS, anche il relativo downgrade. Tale procedura di downgrade, è effettuabile solo ed esclusivamente se si è in possesso dei certificati SHSH2 della versione iOS a cui vogliamo ritornare.

Per chi non fosse ancora a conoscenza di che cosa sono questi certificati, e a che cosa servono, sappiate che i certificati SHSH2 non sono altro che dei file, univoci per ogni dispositivo, che contengono tutte le firme software e che iTunes utilizza per riconoscere e ripristinare iOS. Tali certificati però possono essere salvati solo se la versione di iOS è ancora firmata da Apple, altrimenti non sarà possibile effettuarne il salvataggio.

Ma come facciamo quindi a salvare questi certificati? Seguite questa guida step-by-step e lo scoprirete.

Occorrente

  • Un PC/Mac collegato ad internet
  • iTunes
  • Un dispositivo iOS (iPhone/iPad/iPod)

Procedimento

STEP 1: Per prima cosa collegate il vostro dispositivo iOS al PC/Mac e avviate iTunes. Cliccate sull’icona del dispositivo che comparirà in alto a sinistra.

STEP 2: Dalla schermata che comparirà, cercate la dicitura “Numero di serie”.

STEP 3: Cliccate con il tasto sinistro del mouse sul numero di serie fino a quando non visualizzerete il numero ECID del vostro dispositivo. Cliccate su di esso con il tasto destro, copiatelo e appuntatelo su un pezzo di carta o su un documento di testo.

STEP 4: Oltre all’ECID vi servirà anche il numero di identificazione del modello. Per trovarlo ripetete lo STEP 3.

STEP 5: Una volta trovati questi dati, collegatevi al sito tsssaver.1conan.com. Inserite adesso i dati che vi siete appuntati nei campi richiesti e scegliete il vostro dispositivo dal menu a tendina.

STEP 6: Assicuratevi che i dati inseriti siano corretti, dopodiché cliccate su “Non sono un robot” e infine su “Submit”. Attendete adesso che il server processi la vostra richiesta. Potrebbe richiedere anche alcuni minuti, al termine dei quali vi si aprirà una nuova finestra.

STEP 7: Dalla finestra che si aprirà, potrete infine scegliere se scaricare un file ZIP con i vostri certificati, oppure salvarli su Google Drive o Dropbox.

Così facendo avrete salvato correttamente i vostri certificati SHSH2, che ora potrete utilizzare per effettuare il downgrade o l’aggiornamento ad una versione non più firmata, del vostro dispositivo.

COMMENTS

DISQUS: 0