Aukey LC-C2 – Ricarica wireless contro i connettori

Aukey LC-C2 è magico per la sua stessa natura. È un pad sottilissimo (6mm), circolare (Ø86mm), leggero (49g), costruito in plastica dura con dei piccoli gommini antiscivolo inferiori. Ma cos’ha di tanto magico? È economico, piccolo e soprattutto può essere usato come sottobicchiere: anche se la sua vera funzione è quella di ricaricare senza cavi le batterie dei dispositivi compatibili con la tecnologia Qi.

Aukey LC-C2 - Ricarica wireless contro i connettori

La ricarica wireless è ormai molto diffusa nei dispositivi mobile di fascia alta. Google ha infatti dotato i sui Nexus di questa tecnologia a partire dal Nexus 4 influenzando molti produttori partner, contribuendo in questo modo sia alla diffusione di questa tecnologia come standard incluso, sia come funzionalità aggiuntiva grazie all’ausilio di particolari cover o bobine compatibili. 

COME FUNZIONA L’AUKEY LC-C2

Il trasferimento dell’energia avviene per mezzo della variazione di campo elettromagnetico tra due bobine, una trasmittente (all’interno del pad) e una ricevente (all’interno del dispositivo). Attenzione quindi a non usare questo pad vicino al vostro bancomat.

Detto questo, veniamo al punto più interessante di questo prodotto: la capacità di carica. Il piccolo Pad Aukey LC-C2 dispone della funzionalità di carica con standard Qi a singola bobina, compatibile con la maggioranza dei dispositivi in commercio, esclusi gli Apple (perché Apple “think different”). Ma attenzione, non si tratta della nuova tecnologia di ricarica wireless rapida, ma di quella semplice. Io l’ho provato con il mio Samsung Galaxy S7, e la corrente assorbita dal pad in ricarica (collegato al caricabatteria da muro rapido in dotazione con il Galaxy) oscilla da un massimo di 1.8 A fino alla corrente di stand-by di pochi mAh, ma per quasi tutta la carica la corrente si attesta intorno ad 1 A con tensioni intorno ai 5 V. Logicamente il sistema non riesce a trasferire l’intera quantità di corrente al dispositivo; calcolare questa perdita è veramente difficile.

Aukey LC-C2 - Ricarica wireless contro i connettori

Sia il pad che lo smartphone una volta accoppiati devono rimanere ben allineati, infatti la bobina del dispositivo da ricaricare non sempre è disposta al centro perfetto della scocca, a volte è spostata in alto a volte in basso. Nel caso del Galaxy S7 è posizionata leggermente verso la parte inferiore. Nella prima fase di accoppiamento si possono registrare dei picchi di corrente che si vanno ad assestare dopo pochi secondi. Come di consueto, ogni dispositivo che riceve una ricarica tende a scaldare, in questo caso il nostro Galaxy aumenta di pochi gradi la propria temperatura rispetto a quella di stand-by.

DOTAZIONE

Il pad viene fornito con un cavo USB – Micro USB di ottima qualità, dallo spessore generoso e lungo un metro. Questo cavo ha il connettore Micro USB leggermente più lungo, simile ai cavi in dotazione con i dispositivi cinesi. Ad un primo esame può sembrare un particolare da poco, ma quando si tenta di collegare il pad al cavo originale Samsung è facile notare come il collegamento non avvenga in modo fermo. Il cavo è comunque indicato anche per la ricarica rapida diretta.

Aukey LC-C2 - Ricarica wireless contro i connettori

PERCHÉ COMPRARLO?

Nel titolo ho accennato ai connettori Micro USB difettosi o bagnati. Come tutti sapete il Galaxy S7 è un dispositivo a prova d’acqua, è possibile immergerlo e farci una doccia insieme, ma soprattutto è possibile lavarlo e evitare che diventi un ricettacolo di germi tipico dei dispositivi mobile. Una sera, preparandomi per un viaggio di lavoro, mi sono trovato a combattere con il sistema di protezione del software Samsung che impediva di ricaricare il dispositivo a causa del rilevamento di umidità nel connettore Micro USB!! Io in preda al panico (10% di batteria e la necessità di contare nell’intervento della sveglia il giorno dopo) ho iniziato a mettere in atto tutti i metodi da me conosciuti per rimuovere l’umidità con risultati nulli. Il software ha continuato a bloccare la ricarica, fin quando, scaricata completamente la batteria e passate più di 2 ore ad asciugare, è tornato tutto nella norma.

Quella sera ho ordinato questo Aukey LC-C2 in modo da far affidamento su una seconda opzione per la ricarica del mio indispensabile smartphone e che contribuisca alla rimozione di umidità dallo stesso in caso di lavaggio, grazie al calore prodotto in fase di ricarica.

Aukey LC-C2 - Ricarica wireless contro i connettori

PRO: piccolo e leggero, compatibile con la maggioranza dei dispositivi, poco costoso, fornito di un ottimo cavo e permette di ricaricare il vostro smartphone senza connettere ulteriori cavi.

CONTRO: la superficie superiore del pad è in plastica dura ed è facile che il dispositivo in carica si sposti dalla sua posizione al minimo urto inoltre se viene connesso ad un cavo microUSB standard può facilmente sconnettersi. Necessita di un cavo con micro USB lungo (in dotazione) per una connessione ottimale e di un caricabatterie USB (non fornito) con uscita 2 A 5 V effettivi.

DOVE COMPRARLO

Disponibile sullo store Aukey di Amazon.it a circa 14.99€ nel colore nero oppure bianco.

Aukey LC-C2 - Ricarica wireless contro i connettori

COMMENTS

DISQUS: 0